Redigiamo il miglior piano d’azione specifico per la tua situazione

La disattivazione dell’account è un ostacolo che nessun Amazon Seller vorrebbe trovarsi ad affrontare.

Può costituire un impedimento importante tale da determinare la mancanza di una fonte di guadagno anche per un lungo periodo di tempo.

I casi più frequenti per i quali l’account può venire disattivato sono:

L’elemento comune a tutte queste situazioni è la violazione dell’Amazon Policy che è l’insieme delle norme che regolamentano la vendita su Amazon.

Per poter sbloccare un account sospeso o disattivato occorre redigere un Piano d’Azione, completo e chiaro. Si tratta infatti dell’unico documento accettato da Amazon per ottenere il ripristino dei privilegi di vendita.

Tramite le nostre competenze, sia in ambito legale che come Amazon Seller e Account Manager (AAM), siamo in grado di elaborare il miglior Piano d’Azione per la riattivazione del tuo account. Dopo aver esaminato la tua situazione e letto le notifiche di Amazon, saremo in grado di capire la problematica e adoperarci per riattivare il tuo Account Venditore.

Elaborare un Piano d’Azione non è semplice, per costruirne uno davvero efficace è necessario conoscere a fondo Amazon, le sue Policy e le dinamiche decisionali del reparto di Performance che, per la maggior parte dei casi, è il reparto che ha il potere di sbloccare il tuo Account.

I nostri Piani d’Azione ci permettono di sbloccare decine di account bloccati ogni mese. Che tu abbia già scritto ad Amazon o che non sappia da dove partire affida la riattivazione del tuo account a chi sa come ottenerla.

Hai l'account Amazon Seller bloccato?